Se devi cambiare casa

Sono una moving manager, trasformo un trasloco da incubo a grande occasione.

Un  trasloco spesso è un momento traumatico. Chi lo ha affrontato lo ricorda quasi sempre come un incubo. Per svariate ragioni.

Ci si ritrova a fare i conti con oggetti e relativi ricordi che si erano seppelliti chissà dove nella speranza di dimenticarli, si deve mettere ordine, fare una selezione di cosa resta dietro di noi, di cosa è giusto eliminare, di cosa invece vogliamo mantenere nella nostra nuova vita. La situazione peggiora ulteriormente se il trasloco riguarda a una casa non nostra, che ci troviamo a dovere liberare per motivi di forza maggiore.  Non è facile e ci si può sentire in difficoltà.

Eppure può rivelarsi una meravigliosa occasione di rinnovamento se gestito con tranquillità e organizzazione, affidandosi alla mia consulenza di  Moving Manager.

Ti accompagno verso i tuoi nuovi spazi affiancandoti nella decisione sul cosa tenere, eliminare, regalare o vendere; mi interfaccio con traslocatori o altri professionisti per trovare quelli più adatti alle tue esigenze; pianifico come affrontare la burocrazia che un cambio di residenza comporta; studio un progetto dedicato all’organizzazione funzionale dei nuovi ambienti; indico le strategie migliori per rendere un trasloco più facile, meno stressante e soprattutto per evitare perdite di tempo e di energie.

Semplicemente, sono quella persona che risponde al tarlo che ti ronza nella testa “non so proprio come farò a fare tutto…”.

Se la tua casa è appesantita

Sono una professionista dell’organizzazione, vedo lo spazio che cerchi nascosto dietro il superfluo

Immagina la tua casa come un essere vivente. Le case in salute sono quelle che “assumono” oggetti in modo attento e fanno regolarmente esercizio.

Negli anni ’70 gli scopritori di nuove tendenze coniarono il termine “stare nel bozzolo” per definire l’usanza, sempre più diffusa, di trascorrere tra le mura domestiche molto del nostro tempo libero.
Nel tempo questa tendenza si è trasformata nell’iperarredamento, che ci spinge a cadere nell’errore di riempire troppo le nostre case. Invece di chiederci che cosa farebbe funzionare meglio la nostra casa, saltiamo alla conclusione che deve esistere qualcosa che possiamo comprare per aiutarci a risolvere le nostre sfide domestiche.

E qui spesso iniziano i problemi di salute per la nostra casa: facciamo entrare qualcosa di nuovo in casa ma raramente eliminiamo qualcos’altro, così la nostra casa aumenta di peso, cresce malsana e inizia ad assillarci, finché un giorno decidiamo che è arrivato il momento di fare qualcosa, di “curare” la nostra casa. Non sempre però è facile farlo da soli.

Le case sono spazi squisitamente personali, che non si prestano a essere osservati con chiarezza da chi vi abita, soprattutto dopo molti anni.

Io entro in punta di piedi nei tuoi ambienti, ti faccio scoprire cosa direbbe il tuo appartamento se potesse parlare, ti aiuto a cambiare prospettiva sui problemi scoprendo le soluzioni adatte a te e alla tua casa.

Ti aiuto a smistare e gestire il peso in eccesso, spiegandoti come ridare vita alla tua abitazione imparando a staccarsi dalle cose e gestendo in maniera più funzionale quanto resta nell’abitazione.

Se non riesci a vendere o affittare la tua casa

Sono una specialista di Home Staging, e la casa si fa bella.

Recenti statistiche dimostrano che un immobile ‘staged’ vende nel 77,2 % del tempo in meno rispetto alla media italiana.

Un ambiente poco ordinato, trascurato, carico di oggetti, dove le aree della casa vivono una confusione di funzionalità o sono mal utilizzati, sono potenti nemici per la vendita del tuo immobile, facendolo restare a lungo sul mercato e diminuendone così il valore economico.

Ti aiuto nello riorganizzare, semplificare, scenografare gli ambienti della casa, per emozionare il compratore a tal punto da fargli pensare che essa dovrà essere la sua casa.